SCUOLA DI PARRUCCHIERA – CORSO GRATUITO

(Il corso è gratuito per i ragazzi in Obbligo Formativo dai 14 ai 17 anni)

RICONOSCIUTO E FINANZIATO DAL FSE E DALLA REGIONE VENETO

 

SEDE: Belluno Città – via Flavio Ostilio n.8

DURATA: 3 anni per ragazzi in Obbligo Formativo

COSTI: Il corso è GRATUITO e Finanziato dalla REGIONE VENETO – la scuola concorre per gran parte della spese fornendo gratuitamente agli allievi i prodotti e il kit individuale per il laboratorio.

ORARIO SETTIMANALE: il calendario delle lezioni segue quello scolastico indicato dalla Regione Veneto, da settembre a giugno. Le lezioni vengono svolte dal lunedì al venerdì e sono previsti alcuni rientri pomeridiani.

CALENDARIO SCOLASTICO: Il corso di qualifica triennale si articola in 2970 ore di lezione, equamente distribuite nel corso del triennio. Durante il secondo e terzo anno sono previste 160 ore e 260 ore di stage aziendale.

PAROLA ALLA SCUOLA: Ci rivolgiamo a Voi, ragazzi che state terminando la terza media e ai Vostri genitori, per dirvi che nel mercato del lavoro attuale, saturo di laureati, le figure che hanno successo perché maggiormente ricercate, sono quelle professionali.
L’Istituto vuole avvicinare gli Allievi all’affascinante mondo dell’Acconciatura che, anche in provincia di Belluno, sta conoscendo un’importante sviluppo.
La richiesta di personale qualificato ha portato il Centro di Formazione Professionale all’organizzazione di un corso specializzato, dove l’obbiettivo finale è quello di formare giovani che, una volta inseriti nel mondo del lavoro, siano in grado di operare con una sufficiente autonomia e in modo propositivo, mettendo a frutto sia le esperienze teoriche acquisite a scuola che quelle pratiche acquisite durante i periodi di stage.

A cosa ti prepara: Ad esercitare la professione di acconciatore in qualità di dipendente qualificato presso i saloni di acconciatori e affini, hair stilist, centri benessere, beauty farm e a partecipare ai pubblici concorsi.
Permette di iscriversi al corso di Abilitazione che conferisce il titolo necessario all’esercizio dell’attività autonoma di acconciatore (per aprire il TUO salone di acconciatore).

Certificato/Titolo: Diploma di Qualifica Professionale di Acconciatore riconosciuto dalla REGIONE VENETO e valido su tutto il territorio nazionale oltre che nei paesi membri della Comunità Europea ai fini dell’avviamento al lavoro e dell’inquadramento aziendale.

Stage: Il percorso formativo prevede uno o più periodi di stage presso aziende o salone/negozio di acconciatura.

Programma del Corso:
Il corso viene svolto nelle aule dell’ente e nel nostro Laboratorio di Parrucchiera nel quale si tengono tutte le esercitazioni pratiche attraverso l’ausilio di prodotti e attrezzature professionali. Sono previste anche lezioni teoriche tese a fornire una buona cultura di base e a fornire le conoscenze necessarie a svolgere correttamente l’attività di acconciatore e conoscere il funzionamento di un negozio.

Laboratorio di acconciatore:
• SHAMPOO: Conoscenza e uso degli shampoo. Tecnica manuale. Condizionanti. Curativi. Massaggio cutaneo.

• MESSA IN PIEGA: Concetti e manualità della piega base con ferro arricciante. Isolatura, modellatura, oblunghi. Piega classica, forma piena e graduata, uniforme, da giorno, sportiva, da sera, post colore e post permanente. Frisè. Bronzatura. Rulli.

• PERMANENTE: Separazione dei settori, gradi, montaggio. A riccioli piatti, a scacchiera, binaria, direzionale. Modeling.

• COLORE e TRICOLOGIA: Studio del capello e della cute con tutte le problematiche annesse e connesse. Preparazione, protezione, separazione e applicazione del colore. Decapaggio. Decolorazione. Tutti i tipi di tinture. Colpi di sole con pettine e con cuffia. Bagni di luce. Meches. Riflessanti temporanei di sintesi o vegetali. Applicazione del colore di copertura.

• TAGLIO e ACCONCIATURA: Tecniche manuali. Taglio forma piena, graduata, uniforme. Tutti i tagli classici. Tagli moda. Chignon. Ricci fissi. Torchons. Intrecci. Acconciature da sposa, da giorno e da sera.

Materie teoriche
Nozioni di chimica, cosmetologia, igiene. Anatomia e fisiologia, dermatologia. Cultura generale e disciplina del lavoro, gestione amministrativa. Fisica applicata e teoria delle apparecchiature estetiche. Lingua inglese per acconciatore. Teoria professionale.

Materiale in dotazione: il Centro di Formazione fornisce gratuitamente ai partecipanti i prodotti di consumo e le attrezzature utilizzate durante il corso nel Laboratorio di Acconciatura;

Modalità di iscrizione e indicazioni sul corso: 

– le modalità e la scadenza del termine per le iscrizioni sono definite annualmente con Circolare congiunta dell’Ufficio Scolastico Regionale e della Regione Veneto.

– le iscrizioni sono possibili nella modalità on-line prevista dalle disposizioni ministeriali. La segreteria rimane a disposizione delle famiglie per eventuali chiarimenti

– l’intervento è finalizzato all’assolvimento dell’obbligo di istruzione;

– il progetto è stato cofinanziato con contributo pubblico.

Reinserimento:

Tramite la verifica dei crediti formativi è possibile, al termine del terzo anno di formazione, il reinserimento in alcuni percorsi tecnici dell’istruzione al fine di conseguire il diploma di maturità. L’intervento in oggetto offre agli utenti la possibilità di passare al sistema dell’istruzione ai sensi della O.M. n. 87 del 3.12.2004;

Selezione dei candidati:

L’Organismo di formazione riceve solitamente domande in esubero rispetto agli interventi attivabili.

Pertanto viene operata una selezione dei richiedenti per garantire l’accesso al corso agli utenti maggiormente motivati e predisposti a maturare le competenze proprie della qualifica prescelta, in una prospettiva di percorso personale orientato a un futuro inserimento lavorativo.

Per garantire la massima trasparenza il CFP ha definito i seguenti criteri di precedenza individuati per l’ammissione ai corsi:

– curriculum scolastico

– colloquio

– scheda di motivazione

Eventuali colloqui o incontri di natura orientativa effettuati con studenti che contattino direttamente il CFP prima della scadenza del termine delle iscrizioni sono legittimi ed auspicabili, ma non possono determinare una chiusura dell’accettazione delle iscrizioni in data antecedente al termine ufficiale.